Siria: attentato durante una festa di matrimonio, 31 morti. l'Isis rivendica la strage

siria 1' di lettura 04/10/2016 - Sono almeno 31 le vittime di un attentato avvenuto ad Hassakeh, nel nord est della Siria.

Un kamikaze si è fatto esplodere durante una festa di matrimonio, provocando anche 80 feriti. L’attentato durante il matrimonio di un esponente del partito curdo. Gli sposi si sono salvati, rimanendo feriti. La strage è stata rivendicata dallo Stato islamico.

Secondo quanto riferito in un comunicato diffuso su internet dai jihadisti l’attentatore ha prima aperto il fuoco sui partecipanti per poi azionare il giubbotto esplosivo.






Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2016 alle 19:05 sul giornale del 05 ottobre 2016 - 1435 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, siria, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBV7





logoEV