Profughi nascosti in un furgone frigo, arrestato passeur italiano a Ventimiglia

1' di lettura 20/10/2016 - Trasportava 17 migranti in un furgone frigo per questo un 39enne italiano originario di Torino, ma residente nell’entroterra di Ventimiglia è stato arrestato.

L’uomo, con alcuni precedenti per droga, è stato fermato dopo un breve inseguimento giovedì mattina. Per lui l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, aggravata dal fine di lucro e dal trattamento inumano e degradante riservato ai trasportati.

I migranti tutti giovani africani, erano accalcati nel vano posteriore del mezzo, privo di finestrini e di qualsiasi presa d'aria. Sarebbero stati gli stessi a raccontare di aver pagato 50 euro per poter varcare il confine illegalmente.






Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2016 alle 16:31 sul giornale del 21 ottobre 2016 - 7545 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aCxK





logoEV