SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Venezia: rivolta in un centro di accoglienza dopo la morte di una 25enne

1' di lettura
7068

Ore di tensione nella notte a causa di una rivolta scoppiata nel Centro di Accoglienza di Cona nel Veneziano.

I disordini sono iniziati quando una 25enneivoriana, ospite del centro, è morta per un malore. I migranti hanno denunciato un ritardo nei soccorsi. La giovane donna, come stabilito dall'autopsia, è morta per trombosi. La protesta che ne è nata è poi sfociata in rivolta con oggetti dati alle fiamme.

Venticinque operatori si sono barricati all’interno degli uffici della struttura, con i migranti che ne impedivano l’uscita. Solo l’intervento delle forze dell’ordine e di un mediatore culturale ha riportato la calma e i volontari sono stati liberati.



Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2017 alle 16:00 sul giornale del 04 gennaio 2017 - 7068 letture