SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Iraq: battaglia di Mosul, le forze irachene hanno riconquistato la parte orientale della città

1' di lettura
21240

Le forze irachene hanno riconquistato gran parte della zona orientale di Mosul, la principale roccaforte dello Stato Islamico in Iraq.

Ufficiali dell'esercito iracheno hanno annunciato che circa il 70% dei quartieri sulla riva est del fiume Tigri è stata liberata. La parte occidentale di Mosul resta invece ancora saldamente nelle mani dei miliziani dell'Isis. La campagna per la riconquista della città era iniziata lo scorso ottobre, ma l'offensiva si è trasformata ben presto in uno stallo. Solo la scorsa settimana le forze della coalizione anti-Isis hanno ricominciato a guadagnare terreno, conquistando diversi quartieri della città.

Alla campagna partecipa una eterogenea coalizione composta da circa 30mila uomini: forze governative irachene, peshmerga curdi, milizie sciite e combattenti delle tribù sunnite, appoggiate dal supporto aereo degli Stati Uniti. Dall'inizio dell'offensiva, circa 115mila civili sono stati costretti ad abbandonare la città.



Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2017 alle 15:00 sul giornale del 07 gennaio 2017 - 21240 letture