SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

La Siria accusa Israele di aver bombardato un aeroporto militare

1' di lettura
27301

siria

L'esercito siriano ha accusato Israele di aver lanciato dei missili contro l'aeroporto militare di Mezzeh, alla periferia sud di Damasco.

Il bombardamento, avvenuto nelle prime ore di venerdì, ha provocato un'incendio, ma non è chiaro se ci siano state vittime o feriti. I vertici delle forze armate siriane hanno parlato di una "palese aggressione" ed hanno promesso che ci saranno delle “ripercussioni". Le autorità israeliane non hanno confermato né smentito il bombardamento.

L'aeroporto colpito è utilizzato dalle unità d’elite della Guardia repubblicana di Assad, ed era già stato bombardato lo scorso dicembre. Anche in quel caso la Siria aveva parlato di un attacco israeliano.

Israele non è formalmente coinvolto nel conflitto siriano, ma dal 2011 ad oggi ha compiuto diversi attacchi in territorio siriano, in gran parte contro obiettivi dei miliziani sciiti libanesi Hezbollah, che combattono al fianco delle forze governative di Assad.



siria

Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2017 alle 18:06 sul giornale del 14 gennaio 2017 - 27301 letture