Spagna: la Corte Costituzionale vieta il referendum sull'indipendenza della Catalogna

1' di lettura 14/02/2017 - La Corte Costituzionale spagnola ha formalmente annullato le risoluzioni con cui il Parlamento aveva chiesto un referendum sull’indipendenza della Catalogna entro settembre 2017.

Posto dunque il veto alla decisione del voto. L’Alta Corte minaccia sanzioni nel caso le autorità catalane dovessero contravvenire alla decisione. Intanto il governo spagnolo, guidato dal leader del Partito popolare Mariano Rajoy, si è dichiarato fortemente contrario a sostenere qualsiasi tipo di spinta indipendentista della regione. Indipendenza che considera anti-costituzionale e in opposizione all’unicità del Regno.

L’esecutivo della Catalogna ha però fatto sapere che ha intenzione di andare avanti riguardo all’iniziativa del referendum.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2017 alle 19:53 sul giornale del 15 febbraio 2017 - 12381 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGsh