Cannes: migrante trovato morto sul tetto di un treno

1' di lettura 17/02/2017 - Il cadavere di un migrante è stato ritrovato venerdì mattina sopra il tetto di una carrozza ferroviaria alla stazione di Cannes, in Francia.

Il corpo dell'uomo, ancora da identificare, è stato trovato attaccato al pantografo del treno (lo strumento che collega il veicolo ai cavi dell'alta tensione). L’ipotesi più probabile è che sia morto folgorato.

Secondo quanto accertato dalle autorità francesi e italiane, il migrante sarebbe salito sul tetto del treno alla stazione di Ventimiglia, molto probabilmente per entrare in Francia evitando i controlli alla frontiera.

Lo scorso 5 febbraio un altro migrante, un algerino di venticinque anni, era morto sulla stessa linea ferroviaria, travolto da un treno mentre camminava sui binari poco prima della stazione di Mentone.






Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2017 alle 18:14 sul giornale del 18 febbraio 2017 - 32079 letture

In questo articolo si parla di cronaca, treno, francia, migrante, cannes, ventimiglia, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGyY