Siria: quattro militari russi uccisi in un attentato

siria 1' di lettura 20/02/2017 - Quattro soldati russi sono morti e altri due sono rimasti feriti in Siria in seguito all'esplosione del veicolo sul quale viaggiavano.

E' accaduto il 16 febbraio, ma la notizia è stata diffusa dal ministero della Difesa russo solo lunedì.

I quattro soldati, consiglieri militari, erano al seguito di in convoglio delle forze siriane in viaggio dalla base aerea di Tiyas, nei pressi dell'antica città di Palmira, verso Homs, nella Siria centrale. Il loro veicolo è stato colpito da un ordigno improvvisato piazzato sulla strada e fatto detonare a distanza.

Salgono quindi a 27 i soldati russi morti in Siria dall'avvio delle operazioni militari di Mosca a sostegno del presidente siriano Bashar al Assad, nel settembre 2015.






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2017 alle 18:18 sul giornale del 21 febbraio 2017 - 11218 letture

In questo articolo si parla di cronaca, soldati, attentato, Russia, siria, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGDp





logoEV