SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

La Svezia ripristina la leva obbligatoria

1' di lettura
493

Svezia

Il governo svedese ha annunciato che reintrodurrà il servizio militare obbligatorio, che era stato abolito nel 2010.

Il a ministro della Difesa svedese, Peter Hultgvist, ha motivato la decisione parlando di una minore condizione di sicurezza nella regione, facendo riferimento all'aumento delle attività militari della Russia nell'area del Baltico. La scelta dell governo di centrosinistra guidato dal premier Stefan Loefven dipende anche dal fatto che il reclutamento su base volontaria non riesce a coprire a pieno le esigenze delle forze armate, in particolare dei riservisti. L'esecutivo è pronto inoltre ad aumentare le spese per gli armamenti.

A partire dal 1 gennaio 2018 quindi circa 13mila ragazzi e ragazze nate dal 1999 in poi verranno chiamati a svolgere test fisici e psicologi. Tra questi solo 4mila verranno selezionati per svolgere il servizio di leva effettivo.

La Svezia inoltre avvierà forme di cooperazione militare con la vicina Finlandia. Entrambi i paesi sono neutrali e non fanno parte della Nato, a differenza dei vicini scandinavi Norvegia e Danimarca.



Svezia

Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2017 alle 18:56 sul giornale del 03 marzo 2017 - 493 letture