SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Brexit: i Lord approvano il diritto di veto del Parlamento

1' di lettura
163

Nuova sconfitta per la premier britannica Theresa May: la Camera dei Lord ha approvato un emendamento che mira a vincolare il governo a sottoporre a un voto del Parlamento il risultato dei negoziati per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea.

I voti favorevoli alla modifica della proposta di legge sulla Brexit sono stati 366, i contrari 268. L’emendamento dovrà passare alla Camera dei Comuni, e l’esecutivo, contrario alla concessione di un potere di veto alle Camere, spera di rovesciarlo.

Il governo vorrebbe garantire l’approvazione senza modifiche della legge per avviare l’iter di recesso dall’Ue.



Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2017 alle 20:30 sul giornale del 08 marzo 2017 - 163 letture