Borussia Dortumund: arrestato un 28enne per l'attacco al bus, ha agito per motivi economici

1' di lettura 21/04/2017 - Svolta nelle indagini sull’attacco al bus del Borussia Dortumund avvenuto poco prima della gara di Champions League contro il Monaco.

Non si sarebbe trattato di un attentato terroristico. Arrestato un 28enne russo tedesco nei pressi di Tubinga. Il giovane, sembra Sergei W., aveva un movente di natura economica, voleva far crollare le azioni del Borussia Dortmund a fini speculativi. Avrebbe infatti ottenuto quasi quattro milioni di euro scommettendo ben 78mila euro, sul ribasso sulle azioni della squadra. Il giovane era pedinato da una settimana.

Rintracciato grazie ad una serie di errori, tra cui quello di aver realizzato l'operazione finanziaria con il wi fi dell'albergo che lo ospitava, o le preteste per non aver visto assegnata una stanza dell'hotel che desse sulla strada nella quale da lì a poco avrebbe compiuto l'attacco al bus.






Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2017 alle 15:16 sul giornale del 22 aprile 2017 - 758 letture

In questo articolo si parla di redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aIFw





logoEV