Terrorismo: due fratelli fermati a Bari, la procura "Lupi solitari"

1' di lettura 19/05/2017 - Due fratelli tunisini sono stati fermati dalla Dda di Bari in un'operazione anti terrorismo.

Uno dei fratelli Kamel Sadraoui, 34 anni, è stato fermato con l'accusa di apologia di terrorismo, mentre all'altro rintracciato a Padova, è stato notificato un decreto di espulsione. Sembra che i due fratelli, residenti in provincia di Foggia, fossero in contatto con persone vicine all'estremismo islamico e sui social condividevano post inneggianti all'Isis.

Secondo la procura si tratta di “lupi solitari”, fenomeno in ogni caso da prevenire.






Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2017 alle 11:44 sul giornale del 20 maggio 2017 - 661 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ISIS, Sara Santini, articolo, stato islamico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aJwv





logoEV