La Spezia: due ragazzi trovati morti in una cava abbandonata

polizia generico 1' di lettura 25/05/2017 - Due giovani sono stati trovati morti in una cava abbandonata all’Acquasantain provincia di La Spezia.

Si tratta di un 19enne albanese, Fabiol Kycyku e di un connazionale. Del primo martedì i genitori avevano denunciato la scomparsa, ma sembra che siano precipitatati nella notte tra lunedì e martedì. Le ferite sui corpi dei giovani sono compatibili con una caduta che sarebbe avvenuta accidentalmente dalla strada che passa al di sopra della cava, la litoranea che porta alle Cinque Terre. Idue sarebbero precipitati per 40 metri.

Addosso ai due giovani la polizia ha trovato abiti e guanti neri, e sembra che uno dei due indossasse uno zaino con all’interno oggetti da scasso. Questi elementi portano gli inquirenti a ipotizzare che i due giovani possano essere precipitati mentre fuggivano dopo aver commesso un furto. I proprietari di una villa poco lontano dalla cava, infatti hanno denunciato un tentativo di furto risalente a domenica sera, riferendo di aver visto due persone allontanarsi.






Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2017 alle 17:31 sul giornale del 26 maggio 2017 - 1427 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aJKg