SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Mali: ostaggio svedese rilasciato dopo sei anni

1' di lettura
1200

Il cittadino svedese Johan Gustafsson, 42 anni, è stato liberato dopo essere stato detenuto come ostaggio dal 2011 in Mali dall’organizzazione terroristica di al Qaeda nel Maghreb islamico (AQIM).

Lo ha annunciato lunedì la ministra degli Esteri svedese Margot Wallstrom. Le modalità della liberazione non sono state rese note.

Gustafsson era stato rapito nel 2011 in Mali assieme ad altri due uomini, il sudafricano Stephen McGown e l'olandese Sjaak Rijke. Rijke fu liberato nell'aprile 2015 con un raid condotto dalle forze speciali francesi.



Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2017 alle 19:42 sul giornale del 27 giugno 2017 - 1200 letture