Migranti: Austria dispiega mezzi corazzati al Brennero. La Farnesina convoca l'ambasciatore

1' di lettura 04/07/2017 - Come aveva minacciato nelle scorse ore, l’Austria ha inviato alcuni mezzi corazzati al confine con l’Italia per rafforzare il controllo alle frontiere sull’immigrazione.

Quattro i mezzi Pandur che sono al Brennero, come aveva annunciato il ministro della Difesa. Vienna prevede il dispiegamento di 750 soldati tra il Tirolo e la Carinzia. Si alza dunque la tensione sul tema migranti con il segretario generale del ministero degli Esteri e della Cooperazione internazionale, l’ambasciatore Elisabetta Belloni, che ha convocato alla Farnesina l'ambasciatore austriaco a Roma, René Pollitzer.

Intanto Francia e Spagna ha dichiarato di non voler aprire i loro porti all’arrivo di migranti, con il presidente Macron che ha chiesto azioni coordinate “mantenendo le frontiere”.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2017 alle 14:29 sul giornale del 05 luglio 2017 - 773 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, migranti, austria, Sara Santini, articolo, Brennero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKUU