SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Lodi: arrestato professore, aveva 1500 ore di assenza. Faceva l'avvocato a Vibo Valentia

1' di lettura
1415

guardia di finanza
È finito agli arresti domiciliari l’avvocato e professore in due istituti del nord Italia, che aveva accumulato 1.500 giorni di assenza tra il 2011 e il 2017 fra malattia, congedo biennale per assistenza a familiare e aspettativa per motivi familiari.

L’uomo A.M. di 55 anni, era professore dell'Istituto superiore di Codogno e dell'Istituto Merli-Villa Igea di Lodi ed era avvocato a Vibo Valentia, in Calabria. Qui partecipava regolarmente alle udienze. Ben 250 nel periodo all'intreno del tribunale calabrese e 123 udienze davanti al giudice di pace.

Dopo una denuncia fatta da anonimi sono partiti gli accertamenti della Guardia di Finanza su incarico della procura di Lodi.



guardia di finanza

Questo è un articolo pubblicato il 18-07-2017 alle 18:47 sul giornale del 19 luglio 2017 - 1415 letture