Si è dimesso il ministro per gli Affari regionali Enrico Costa

Enrico Costa ministro 1' di lettura 19/07/2017 - Enrico Costa, parlamentare di Alternativa Popolare (AP), si è dimesso da ministro per gli Affari regionali con una lettera inviata mercoledì al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Le dimissioni erano attese da giorni, considerando le divergenze tra le sue posizioni e quelle della maggioranza di governo. Alcuni giorni fa Costa aveva protestato assieme ad altri parlamentari del partito guidato da Angelino Alfano minacciando di dimettersi in caso di approvazione della legge sullo ius soli, rimandata in autunno. Aveva anche manifestato l'intenzione di rientrare in Forza Italia.

Il ministro degli Esteri e leader di AP, Angelino Alfano, ha definito "inevitabili e tardive" le dimissioni di Costa. Le deleghe per gli Affari regionali potrebbero essere assunte dal premier Paolo Gentiloni.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2017 alle 16:22 sul giornale del 20 luglio 2017 - 716 letture

In questo articolo si parla di politica, governo, dimissioni, ministro, marco vitaloni, articolo, Enrico Costa, alternativa popolare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aLoi





logoEV