SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Brasile: il governo ha abolito un'enorme riserva naturale nella foresta Amazzonica

1' di lettura
1154

foresta amazzonica

Il governo brasiliano ha abolito una vasta riserva naturale nella foresta Amazzonica per permettere l'estrazione mineraria nella zona.

L'area si trova negli stati di Amapa e Para, nel nord del paese, ed è grande 46mila chilometri quadrati, più della Danimarca. Si pensa che sia ricca di oro e altri minerali. La riserva naturale era stata creata nel 1984.

La decisione del governo è stata contestata dai partiti di opposizione e dai movimenti ambientalisti. Il governo del presidente Michel Temer ha spiegato che la scelta attirerà nuovi investimenti, portando ricchezza e lavoro nel paese, ed ha detto che circa il 30% dell'area sarà aperta alle attività estrattive. Diverse zone di foresta abitate dalle popolazioni indigene rimarranno comunque protette.



foresta amazzonica

Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2017 alle 18:19 sul giornale del 25 agosto 2017 - 1154 letture