Milano: addetto alle pulizie mangia snack contenenti droga lasciati dagli ospiti: grave in ospedale

1' di lettura 01/09/2017 - Un addetto alle pulizie del Bangladesh è stato portato all’ospedale Fatebenefratelli di Milano in condizioni gravissime dopo aver mangiato due snack.

L’uomo, di 26 anni, aveva trovato le merendine, apparentemente simili a classiche barrette energetiche, all’interno del frigorifero di una stanza del bed and breakfast dove lavora, in via Bramante. La stanza era da poco stata lasciata libera dagli ospiti. Il 118 è intervenuto sul posto verso le 14.30 con la polizia di Stato.

Le ipotesi fin dall’inizio sono state due: un attacco di allergia o sostanze vietate all'interno delle barrette. Nel tardo pomeriggio l’esito delle analisi sulle merendine: contengono Thc, il principio attivo della marijuana, e sono prodotte da un’azienda straniera che da un po' di tempo le ha introdotte sul mercato come snack al cioccolato con l’aggiunta della sostanza.

Come riporta la confezione, contengono come minimo 130 mg di Thc.


da Nicolò Gioacchini
redazione@viveresenigallia.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2017 alle 12:07 sul giornale del 02 settembre 2017 - 1416 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, nicolò gioacchini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aMCE





logoEV