Vaccini: genitori divisi, il giudice obbliga la vaccinazione

vaccinazioni 1' di lettura 20/12/2017 - Una bambina deve essere sottoposta alle vaccinazioni previste dal piano vaccinale, anche se la mamma non dà il consenso. A stabilirlo un giudice che si è trovato a decidere su richiesta del padre favorevole invece alle vaccinazioni.

La sentenza del tribunale civile di Modena gli ha dato ragione, chiudendo una lunga controversia tra i genitori di una bambina di 7 anni, separati.

La storia era iniziata nel 2014. Quando nel 2010 la piccola era nata, i due che ancora erano insieme avevano firmato una lettera di "obiezione di coscienza". Poi si erano lasciati e il padre aveva ripensato a quella decisione. Dopo aver tentato di trovare un accordo si è quindi rivolto al Tribunale che ha posyo fine alla questuone stabilendo l'obbligo delle vaccinazioni.






Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2017 alle 15:36 sul giornale del 21 dicembre 2017 - 1396 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, vaccinazioni, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aP6I