SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Migranti: nave Usa salva migranti, senza celle frigorifere abbandona in mare 12 corpi

1' di lettura
876

La nave della marina Usa Trenton, ha soccorso martedì mattina 40 persone, recuperando anche 12 corpi senza vita, nel Mediterraneo. Non disponendo di celle frigorifere non può però farsi carico delle 12 salme per periodi prolungati e così i corpi sono stati abbandonati in mare.

L’imbarcazione aveva chiesto aiuto all’ong Sea Watch, con la sua Sea Watch 3, ma questa non è potuta intervenire, temendo di non poter approdare in un porto italiano e costringendo Trenton ad abbandonare i corpi dei 12 migranti deceduti.

“Non ci sono salme a bordo della Trenton – conferma a Repubblica.it l’ufficio delle pubbliche relazioni della Us Navy – l’equipaggio continua a prendersi cura delle 40 persone soccorse. Ci stiamo coordinando con i nostri partner internazionali per decidere la destinazione delle persone a bordo”. Una tragedia che si aggiunge alla tragedia, destinata a scatenare nuove polemiche, dopo il controverso Caso della nave Aquarius.



Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2018 alle 12:03 sul giornale del 15 giugno 2018 - 876 letture