SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Atletica: la staffetta italiana è d'oro

1' di lettura
665

Sono salite sul gradino più alto del podio per la staffetta 4X400 con un tempo di 3'28"08, ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e Libania Grenot.

Le quattro atlete italiane di colore hanno sbaragliato la concorrenza. La foto della loro vittoria è diventata virale sui social come simbolo di un'Italia multiculturale e vincente.

La vittoria, giunta nel giorno del raduno della Lega a Pontida, non ha mancato di suscitare qualche polemica. Forti le parole dello scrittore Roberto Saviano: "Il loro talento e i loro sorrisi sono la risposta all’Italia di Pontida, razzista, imbrogliona, ciarlatana e violenta. Atlete afro-italiane? Nuove italiane? Atlete italiane, punto. L’Italia multiculturale, nata dal sogno repubblicano dei suoi fondatori, non verrà fermata."

E sui social è comparso anche il commento del vice premier Matteo Salvini: "Bravissime, mi piacerebbe incontrarle e abbracciarle. Come tutti hanno capito il problema è la presenza di centinaia di migliaia di immigrati clandestini che non scappano dalla guerra e la guerra ce la portano in casa, non certo ragazze e ragazzi che, a prescindere dal colore della pelle, contribuiscono a far crescere il nostro Paese. Applausi ragazze!!!".



Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2018 alle 15:43 sul giornale del 03 luglio 2018 - 665 letture