SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Uomo tenta il suicidio sulla A22: distesa di tir per salvarlo

1' di lettura
385

Voleva gettarsi giù da un cavalcavia della A22, all’altezza di Bussolengo. Ma diversi tir si sono fermati sotto di lui per bloccare il folle gesto.

Si stava separando dalla moglie, che gli impediva di vedere il figlio. È questa la motivazione che ha spinto un uomo ad oltrepassare le protezioni di un cavalcavia della A22 nella mattinata del 30 gennaio, con l’obiettivo di suicidarsi. Il dramma è stato sventato però dalla prontezza di diversi camionisti, che vedendo l’uomo sporgersi di sotto, hanno immediatamente bloccato la situazione creando una barriera che attutisse la caduta.

Fin da subito sono state allertate sia la centrale operativa dei carabinieri della compagnia di Peschiera del Garda, che le pattuglie di Bussolengo, le quali hanno tempestivamente raggiunto il posto per tentare di far ragionare l’uomo, rassicurandolo e convincendolo in seguito ad evitare il gesto estremo.

Ovviamente le circostanze hanno provocato non pochi disagi per chi si trovava a percorrere quel tratto di strada, ma mediante una collaborazione tra carabinieri e polizia stradale, e soprattutto, dopo la lunga trattativa con l’uomo, le autorità sono riuscite a ripristinare l’ordine e a liberare il tratto di autostrada.Una volta portato in salvo ed identificato, l’uomo è stato affidato al 118 e trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Bussolengo, per effettuare gli accertamenti del caso e dove si è scoperto non essere nuovo alle forze dell’ordine.



Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2019 alle 23:18 sul giornale del 31 gennaio 2019 - 385 letture