SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA

Roma, Casal del Marmo: un uomo s'impicca al viadotto, salvato da una vigilessa

1' di lettura
731

Una scena terribile, con il corpo che penzolava nel vuoto, davanti a molti automobilisti. La vigilessa è intervenuta aiutata dalla gente. La vittima ricoverata al "Gemelli".

Sarà un primo novembre che probabilmente si ricorderà per sempre la vigilessa che domenica 1° novembre verso le 17:00, dopo aver staccato dal turno di lavoro, se ne stava tornando a casa. Quando è arrivata al viadotto di via Casal del Marmo, all'incrocio con via Trionfale, si è trovata davanti una scena da incubo: un uomo, che poi si è scoperto essere un infermiere di 53 anni, penzolava da una corda, in fin di vita.

La vigilessa, aiutata da altre persone, è riuscita ad arrivare in tempo e salvare il poveretto, che è stato affidato alle cure dell'Ares 118. Poi è stato trasportato, in prognosi riservata, al Policlinico Gemelli. Sul posto anche gli agenti delle volanti che indagano sulla dinamica dei fatti, anche per capire le motivazioni che avevano spinto l’infermiere a togliersi la vita davanti a decine di persone.



Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2020 alle 18:04 sul giornale del 04 novembre 2020 - 731 letture