SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Meteo: le previsioni per mercoledì 4 novembre

2' di lettura
487

DALLE 06:00 ALLE 24 DI MERCOLEDI' 04 NOVEMBRE 2020, SULL'ITALIA SI PREVEDE:

NORD:
-SU VALLE D'AOSTA, PIEMONTE, LIGURIA E LOMBARDIA OCCIDENTALE MOLTO NUVOLOSO O COPERTO CON DEBOLI PRECIPITAZIONI SPARSE, NEVOSE OLTRE 2200/2400 METRI;
-SULLE RESTANTI ZONE CIELO IRREGOLARMENTE NUVOLOSO CON ADDENSAMENTI PIU' COMPATTI SULLE ZONE ALPINE E APPENNINICHE EMILIANE, ASSOCIATI A DEBOLI PIOGGE;
-FOSCHIE ESTESE E LOCALI NEBBIE IN PIANURA PADANA E LUNGO IL LITORALE ADRIATICO, IN PARZIALE DIRADAMENTO NELLE ORE CENTRALI DELLA GIORNATA.

CENTRO E SARDEGNA:
-ANNUVOLAMENTI COMPATTI SUI SETTORI SETTENTRIONALI DI TOSCANA, UMBRIA E MARCHE ASSOCIATI AD ISOLATE DEBOLI PIOGGE;
-ALTROVE CIELO POCO NUVOLOSO, SALVO LOCALI ADDENSAMENTI E PASSAGGI DI VELATURE ALTE E SOTTILI;
-FOSCHIE DENSE O LOCALI BANCHI DI NEBBIA SULLE ZONE PIANEGGIANTI E NELLE VALLATE INTERNE, IN DISSOLVIMENTO NEL CORSO DELLA MATTINATA.

SUD E SICILIA:
-CONDIZIONI DI BEL TEMPO, SALVO NUBI SPARSE SUI SETTORI TIRRENICI, PIU' CONSISTENTI SULLA CALABRIA MERIDIONALE, ALTE E STRATIFORMI SULLE RESTANTI ZONE;
-FOSCHIE DENSE O LOCALI BANCHI DI NEBBIA NELLE VALLATE INTERNE, IN DISSOLVIMENTO NEL CORSO DELLA MATTINATA.

TEMPERATURE:
-MASSIME IN LIEVE DIMINUZIONE AL NORD, STAZIONARIE AL CENTRO E IN LIEVE AUMENTO AL SUD.

VENTI:
-DEBOLI SETTENTRIONALI SU PUGLIA E CALABRIA IONICA;
DEBOLI DI DIREZIONE VARIABILE SUL RESTO DEL TERRITORIO.

MARI:
-MOSSI IL BASSO ADRIATICO, LO IONIO ORIENTALE, IL MAR DI CORSICA E IL MAR DI SARDEGNA, CON MOTO ONDOSO IN TEMPORANEO AUMENTO SU QUESTI ULTIMI DUE BACINI;
-CALMI O POCO MOSSI I RIMANENTI MARI, TENDENTE A MOLTO MOSSO IL SETTORE OCCIDENTALE DEL CANALE DI SARDEGNA DALLA SERATA.

C.O.MET.

Informazioni elaborate utilizzando, tra l'altro, dati e prodotti del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare pubblicati sul sito www.meteoam.it.

In allegato la mappa.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2020 alle 10:27 sul giornale del 05 novembre 2020 - 487 letture