SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Controlli dei Nas in strutture Socio-assistenziali sanitarie: negli ultimi 7 giorni 11 persone denunciate

1' di lettura
410

I Carabinieri del Nas, d'intesa con il Ministero della Salute, hanno effettuato in tutta Italia negli ultimi 7 giorni, 232 ispezioni presso Residenze Sanitarie Assistite e di lungodegenza, case di riposo, comunità alloggio

Tutto ciò con la finalità di accertare la regolare attuazione delle misure di contenimento e prevenzione alla diffusione epidemica del covid19 e individuare eventuali situazioni di insufficiente erogazione di servizi assistenziali e di mancato possesso dei titoli abilitativi professionali da parte degli operatori, propedeutici a episodi di omessa custodia e maltrattamento.

In 37 strutture sono state riscontrate irregolarità, contestando, complessivamente, 59 violazioni, di cui 9 penali e 43 amministrative; sono state deferite all'autorità giudiziaria 11 persone e segnalate ulteriori 42. Quattro le criticità definite "gravi".



Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2020 alle 12:38 sul giornale del 18 novembre 2020 - 410 letture