SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Meteo: le previsioni per martedì 5 gennaio

2' di lettura
333

DALLE 06:00/UTC ALLE 24/UTC DI MARTEDI' 05 GENNAIO 2021, SULL'ITALIA SI PREVEDE:

NORD:
-CIELO GENERALMENTE MOLTO NUVOLOSO CON DEBOLI PRECIPITAZIONI, AD INIZIARE DAI SETTORI PIU' OCCIDENTALI;
FENOMENI ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE SULLE COSTE.
LE PRECIPITAZIONI GIA' IN MATTINATA SI ESTENDERANNO ALLE RESTANTI PIANURE DEL SETTENTRIONE;
FENOMENI NEVOSI SULLE AREE OCCIDENTALI ALPINE, PREALPINE ED APPENNINICHE A PARTIRE DA 500 METRI, LOCALMENTE A QUOTE INFERIORI SUL BASSO PIEMONTE, A QUOTE COLLINARI SULLE AREE CENTRO-ORIENTALI.
FOSCHIE DENSE E LOCALI BANCHI DI NEBBIA NELLA NOTTE FINO AL MATTINO SULLA PIANURA PADANA E LUNGO LE COSTE ADRIATICHE.

CENTRO E SARDEGNA:
-CONDIZIONI DI MALTEMPO SULLE REGIONI TIRRENICHE, SULLE AREE APPENNINICHE E SULLA SARDEGNA CON PIOGGE, ROVESCI E TEMPORALI, SPECIE LUNGO LE COSTE, IN ESTENSIONE DALLA TARDA MATTINATA ANCHE AL VERSANTE ADRIATICO;
ATTESI FENOMENI ANCHE INTENSI SUL SETTORE LAZIALE.
NEVICATE SUI RILIEVI A PARTIRE DA 500-600 METRI SULL'APPENNINO TOSCANO, PIU' ABBONDANTI SU QUELLO ABRUZZESE FINO AI CONFINI DEL LAZIO CON QUOTA NEVE OLTRE 800-1000 METRI.
FOSCHIE DENSE E LOCALI BANCHI DI NEBBIA NELLA NOTTE FINO AL MATTINO SULLE VALLI INTERNE.

SUD E SICILIA:
-MOLTE NUBI COMPATTE SU CAMPANIA, MOLISE, BASILICATA TIRRENICA E ALTA CALABRIA CON FENOMENI IN PREVALENZA TEMPORALESCHI SULLE AREE TIRRENICHE, ANCHE INTENSI SULLA CAMPANIA;
-POCO NUVOLOSO INIZIALMENTE SULLE RIMANENTI ZONE MA TENDENZA A VELATURE ANCHE SPESSE DAPPRIMA SULLA SICILIA E POI SULLE ZONE PENINSULARI;
IN SERATA QUALCHE ADDENSAMENTO PIU' COMPATTO ASSOCIATO A DEBOLI PIOGGE SULLA PUGLIA GARGANICA.
FOSCHIE DENSE E LOCALI BANCHI DI NEBBIA NELLA NOTTE FINO AL MATTINO SULLE ZONE VALLI INTERNE DELLA CAMPANIA E SULLE AREE PIANEGGIANTI DELLA PUGLIA.

TEMPERATURE:
-MINIME IN CALO SU RILIEVI DEL NORD EST, DELL'APPENNINO SETTENTRIONALE E SULLA PUGLIA CENTROMERIDIONALE;
GENERALMENTE STAZIONARIE SULLE RESTANTI ZONE;
-MASSIME IN FLESSIONE SU ALPI CENTRORIENTALI, APPENNINO TOSCO-EMILIANO, MARCHE, UMBRIA ORIENTALE, RILIEVI LAZIALI ED ABRUZZESI;
IN AUMENTO SU SALENTO, CALABRIA E SICILIA MERIDIONALE;
SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO ALTROVE.

VENTI:
-DA DEBOLI A MODERATI SUDOCCIDENTALI AL CENTRO-SUD, MA CON ULTERIORI E DECISI RINFORZI SU LAZIO, RILIEVI ABRUZZESI, MOLISE E CAMPANIA;
-DEBOLI MERIDIONALI SU TOSCANA, UMBRIA E MARCHE, ORIENTALI AL NORD, SETTENTRIONALI CON RINFORZI SULLA LIGURIA.

MARI:
-MOLTO MOSSI MARE E CANALE DI SARDEGNA, TIRRENO CENTROMERIDIONALE, STRETTO DI SICILIA E IONIO;
-DA MOLTO MOSSI A MOSSI MAR LIGURE E ALTO TIRRENO;
-MOSSI I RESTANTI BACINI, MA CON MOTO ONDOSO IN RAPIDO AUMENTO DAL POMERIGGIO SULL'ADRIATICO AD INIZIARE DAL BACINO CENTRALE CHE A LARGO E' ATTESO LOCALMENTE AGITATO.

C.O.MET.

Informazioni elaborate utilizzando, tra l'altro, dati e prodotti del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare pubblicati sul sito www.meteoam.it.

In allegato la grafica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-01-2021 alle 09:49 sul giornale del 07 gennaio 2021 - 333 letture