Mario Draghi al Quirinale per ricevere l'incarico da Mattarella. E intanto in piazza spuntano pure i "draghetti"

1' di lettura 03/02/2021 - Mario Draghi è giunto al Quirinale per il colloquio con Sergio Mattarella durante il quale il Presidente della Repubblica gli conferirà l’incarico di formare il nuovo governo. L’ex presidente della BCE è giunto in auto dal suo ufficio di Palazzo Koch in via Nazionale.

Il banchiere ed economista Draghi, è giunto al Quirinale in leggero anticipo rispetto all’appuntamento fissato per mezzogiorno dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nella piazza del Quirinale anche diversi supporter dell'ex governatore della Bce che hanno messo in mostra cartelli in favore di un governo Draghi: "Siamo un movimento nato anni fa, ci chiamiamo 'draghetti' e ci rifacciamo alla cultura gesuita come Draghi", ha spiegato un fan del banchiere e accademico.

Mario Draghi, 73enne, romano, ex capo della Banca centrale europea, è ora a colloquio con il Capo dello Stato.

La convocazione intanto, ha scosso tutti i partiti dell’ex maggioranza e dell’opposizione, mandando sopratutto in fibrillazione Il Movimento 5 Stelle che sembra non voler sostenere il nuovo esecutivo. Ma la linea del Movimento, col passare delle ore, sembra già perdere di consistenza: tanti pentastellati hanno fatto sapere di non voler seguire la linea Crimi.







Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2021 alle 12:40 sul giornale del 04 febbraio 2021 - 250 letture

In questo articolo si parla di politica, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMnF





logoEV
qrcode