Le consultazioni di Draghi: il programma dei prossimi due giorni

1' di lettura 04/02/2021 - Si è esaurita la prima giornata di consultazioni del Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi per cercare una valida maggioranza in un non così improbabile nuovo governo a conduzione tecnica.

Archiviate le consultazioni di giovedì 4 febbraio, in cui il presidente incaricato Draghi ha incontrato fin dal primo pomeriggio, a Montecitorio, i parlamentari delle formazioni più piccole, (Azione, + Europa, Radicali italiani, Maie-Psi, Centro Democratico-Italiani in Europa, i senatori del gruppo degli Europeisti-Maie, il Centro Democratico, le Minoranze linguistiche, Noi con l'Italia, Cambiamo e Alleanza di centro), rimangono da affrontare ora, come da agenda, quelle basilari di venerdì 5 e sabato 6 febbraio.

A partire dalle ore 11 di venerdì 5, Draghi proseguirà con le consultazioni incontrando le Autonomie, per dialogare poi, alle 11.45, con Leu e alle 12.45 con la delegazione dei renziani di Italia viva.

Nel pomeriggio, alle ore 15, l'"incaricato" Draghi riprenderà con Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia, mentre alle 16.15 sarà la volta del Partito Democratico. A chiudere, alle 17.30, Draghi vedrà i rappresentanti di Forza Italia, con, molto probabilmente, la presenza del leader Silvio Berlusconi che vorrebbe condurre la delegazione.

Sabato 6 febbraio sarà l'ultimo giorno delle consultazioni prima di sciogliere la riserva. Gli ultimi a incontrare l'ex presidente della Banca Centrale Europea saranno la Lega (alle ore 11), e alle 12.15 il Movimento 5 Stelle.






Questo è un articolo pubblicato il 04-02-2021 alle 18:49 sul giornale del 05 febbraio 2021 - 199 letture

In questo articolo si parla di politica, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMBT





logoEV
qrcode