Consultazioni, Salvini apre a Draghi: "Siamo a disposizione"

1' di lettura 06/02/2021 - Il segretario leghista Matteo Salvini, al termine delle consultazioni con il premier incaricato Mario Draghi.

"Noi, - ha detto Matteo Salvini - siamo a disposizione, la Lega è la prima forza politica di questo Paese, non riteniamo, a differenza di altri, che, in questo momento si possa andare avanti a colpi di no". Dalla Lega "piena disponibilità a lavorare e collaborare senza i ritardi e gli scivoloni e manchevolezze che abbiamo vissuto e che riguardano la sanità italiana. La salute non riguarda i partiti. Invece di spendere euro per capannoni nel deserto aiutiamo ospedali e protezione civile".
Il leader leghista ha aggiunto poi: "La ripartenza dell'edilizia e delle opere pubbliche sia fondamentali, quindi dalla Tav al Ponte sullo Stretto penso ci sia una sensibilità comune su questo». Sul no di Giorgia Meloni arriva lapidario un "Rispetto tutti".






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2021 alle 12:20 sul giornale del 08 febbraio 2021 - 186 letture

In questo articolo si parla di politica, roma, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMRa





qrcode