Ufficio studi della CGIA, effetto-pandemia: fatturato 2020 impietoso, agenzie di viaggio -73,2%

1' di lettura 06/02/2021 - “Dalle stime sull’andamento medio del fatturato 2020, i settori più colpiti dalla pandemia hanno interessato, in particolar modo, il commercio, i servizi alla persona e l’area dell’intrattenimento”.

Questo, secondo quanto si apprende da un comunicato della Confederazione Generale Italiana degli Artigiani (CGIA). “I risultati a cui è giunto l’Ufficio studi della Cgia – si legge nel testo - sono impietosi: agenzie di viaggio e tour operator -73,2 per cento”.






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2021 alle 10:41 sul giornale del 08 febbraio 2021 - 164 letture

In questo articolo si parla di economia, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMPC





logoEV
qrcode