Roma: dal 1° febbraio riaperto al pubblico anche Palazzo Barberini, con 3 nuove mostre

1' di lettura 08/02/2021 - Ha riaperto al pubblico, dal 1° febbraio, anche Palazzo Barberini, sede delle Gallerie Nazionali di Arte Antica, che si potrà visitare dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00.

"Sono stati mesi di grande malinconia, in cui però abbiamo anche lavorato molto, portando avanti la ricerca e i progetti del Museo, oltre al restauro di molte opere e nuove acquisizioni", ha detto, all' ANSA, la direttrice, Flaminia Gennari Santori. L'accesso sarà regolamentato nel rispetto delle norme di prevenzione del contagio disposte dalla legge.

In occasione della riapertura saranno visitabili, inoltre, 3 mostre temporanee ancora mai aperte al pubblico: 'Plasmare l'idea. Pierre-Étienne Monnot, Carlo Maratti e il monumento Odescalchi', a cura di Maurizia Cicconi, Paola Nicita e Yuri Primarosa, fino al 2 maggio, 'La Cananea restaurata. Nuove scoperte su Mattia e Gregorio Preti", a cura di Alessandro Cosma e Yuri Primarosa, fino al 2 maggio (centrata sul rapporto tra i due fratelli, ambedue grandi artisti seicenteschi, ma col secondo troppo a lungo oscurato dal primo, il piu' giovane Mattia, da Roberto Longhi ritenuto secondo solo al Caravaggio); e "L'ora dello spettatore. Come le immagini ci usano'" a cura di Michele Di Monte, fino al 5 aprile.






Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2021 alle 08:44 sul giornale del 09 febbraio 2021 - 175 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMW1





logoEV
qrcode