Positivo al tampone del Covid-19 si presenta in Questura per ritirare il Permesso di Soggiorno: la Polizia lo denuncia

1' di lettura 30/04/2021 - H.A., cittadino pakistano di 42 anni, domiciliato a Prato, si era presentato agli sportelli della Questura di Arezzo per ritirare il Permesso di Soggiorno.

Gli operatori dell’Ufficio Immigrazione, attuando pedissequamente le procedure previste da tutti i protocolli sanitari e di sicurezza, accertavano che lo straniero si trovava in condizione di isolamento domiciliare e sottoposto a sorveglianza sanitaria da parte del Dip. Prev. Azienda USL Toscana Centro di Prato.

Il soggetto, subito posto in sicurezza, veniva riaffidato al personale della USL di Prato prontamente intervenuto con auto medica per il ripristino della misura sanitaria presso il domicilio pratese.

Gli operatori dell’Ufficio Immigrazione hanno denunciato l’H.A. alla competente A.G. per il reato di cui all’art. 260 R.D. 1265/1934 e successive modifiche intervenute con la legislazione d’emergenza.






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2021 alle 17:07 sul giornale del 03 maggio 2021 - 192 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arezzo, toscana, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1kJ