Paita: "Il Ponte sullo Stretto non sarebbe una cattedrale nel deserto"

1' di lettura 10/06/2021 - "Sono una grande sostenitrice del Ponte sullo Stretto. Credo che oggi in Sicilia si possa parlare di una infrastrutturazione che non è più una cattedrale nel deserto, perchè l'Alta Velocità nel piano europeo c'è". Lo afferma Raffaella Paita, deputata di Italia Viva e presidente della Commissione Trasporti della Camera, in un'intervista all'Italpress. sat/gtr






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 10-06-2021 alle 13:25 sul giornale del 11 giugno 2021 - 138 letture

In questo articolo si parla di attualità, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6Hu