SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

METEO: le previsioni per mercoledì 30 giugno

2' di lettura
267

DALLE 00:00/UTC ALLE 24/UTC DI MERCOLEDI' 30 GIUGNO 2021, SULL'ITALIA SI PREVEDE:

NORD:
- SULLE ALPI E SULLE AREE PEDEMONTANE ADIACENTI CIELO MOLTO NUVOLOSO CON ROVESCI E TEMPORALI SPARSI SU LOMBARDIA, TRENTINO-ALTO ADIGE, VENETO E FRIULI-VENEZIA GIULIA;
DALLA SERATA ESAURIMENTO DEI FENOMENI SALVO CHE SUL FRIULI-VENEZIA GIULIA.
- SU PIANURA PADANA ED APPENNINO CIELO SERENO O POCO NUVOLOSO CON ADDENSAMENTI PIU' CONSISTENTI SULLA LIGURIA E SULL'APPENNINO EMILIANO, CON ISOLATI ROVESCI LIMITATAMENTE ALLE ORE CENTRALI DELLA GIORNATA.

CENTRO E SARDEGNA:
- SU TOSCANA SETTENTRIONALE, UMBRIA, LAZIO E ABRUZZO LOCALI ADDENSAMENTI IN RAPIDO DISSOLVIMENTO DURANTE LA MATTUTINO, LASCIANDO POI SPAZIO A CIELO SERENO O POCO NUVOLOSO.
- SU SARDEGNA, MARCHE E ABRUZZO NUVOLOSITA' MEDIO-ALTA IN SPOSTAMENTO NEL CORSO DELLA MATTINA CHE LASCIA SPAZIO A CIELO SERENO O POCO NUVOLOSO.

SUD E SICILIA:
- SULLA SICILIA NUBI MEDIO-ALTE DURANTE TUTTA LA GIORNATA.
- SULLE RESTANTI REGIONI NUVOLOSITA' MEDIO-ALTA IN PROGRESSIVO SPOSTAMENTO VERSO SUD DURANTE IL POMERIGGIO, CHE LASCERA' SPAZIO A CONDIZIONI DI CIELO SERENO O POCO NUVOLOSO A PARTIRE DAL MOLISE E DALLA CAMPANIA.

TEMPERATURE:
- MASSIME IN AUMENTO SU PIEMONTE E VALLE D'AOSTA;
STAZIONARIE O IN LIEVE CALO ALTROVE.

VENTI:
- SUL LE REGIONI CONTINENTALI E SULLA SICILIA DEBOLI O MODERATI DAI QUADRANTI OCCIDENTALI E MERIDIONALI, CON RINFORZI PIU' INTENSI SULLE COSTE DI FRIULI-VENEZIA GIULIA, VENETO, EMILIA-ROMAGNA, TOSCANA E LAZIO NELLA SECONDA PARTE DELLA GIORNATA.
- SULLA SARDEGNA DEBOLI SETTENTRIONALI NELLE AREE INTERNE, CON RINFORZI LUNGO LE COSTE OCCIDENTALI.

MARI:
- MOLTO MOSSO IL MAR LIGURE, MOSSI CON MOTO ONDOSO IN AUMENTO IL MAR DI SARDEGNA ED IL TIRRENO CENTRO-SETTENTRIONALE.
- POCO MOSSI O MOSSI GLI ALTRI MARI.

C.O.MET.

Informazioni elaborate utilizzando, tra l'altro, dati e prodotti del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare pubblicati sul sito www.meteoam.it.

In allegato le grafiche, cliccatele per ingrandirle.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2021 alle 08:42 sul giornale del 01 luglio 2021 - 267 letture