"Le spiagge italiane non sono in svendita". In Parlamento europeo i rappresentanti del settore balneare del Veneto

1' di lettura 13/12/2021 - Fare squadra e ribadire all'Europa che le spiagge italiane e venete non sono in svendita. Al Parlamento europeo una due giorni di incontri intensa.

A conclusione degli incontri una riunione tecnica organizzata dall'eurodeputata veneta della Lega, Rosanna Conte, e che ha visto la partecipazione di una folta delegazione di operatori e rappresentanti del settore balneare del Veneto.

Presenti all'incontro, tra gli altri, Alessandro Berton e Riccardo Rothmuller (rispettivamente presidente e vicepresidente di UnionMare Veneto), Renato Martin (presidente di FederConsorzi Jesolo), Marco Catto (presidente del Consorzio Promozione turistica Caorle) e gli assessori del Comune di Caorle Giampietro Berardo (Demanio) e Mattia Munerotto (Turismo).

Di seguito le video-interviste, a cura di TotalEU Production.








Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2021 alle 16:36 sul giornale del 14 dicembre 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di attualità, milano, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/czzi





logoEV
qrcode