Ancma e Fmi contro divieto di circolazione in fuoristrada

1' di lettura 15/12/2021 - ROMA (ITALPRESS) – L’associazione dei costruttori e la Federazione Motociclistica Italiana sono contrati al divieto di circolazione in fuoristrada e esternano la loro contrarietà in una nota.

“Confindustria Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) e Fmi (Federazione Motociclistica Italiana) prendono posizione contro i contenuti del Decreto 28 ottobre pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 1° dicembre, che vieterebbe la viabilità forestale e silvo-pastorale al transito ordinario. E lo fanno, insieme, al termine di un anno che ha paradossalmente visto trionfare i piloti italiani proprio nella più importante manifestazione sportiva off-road a livello internazionale, la Sei Giorni di Enduro ospitata nelle colline dell’Oltrepò pavese. Da una parte, quindi, l’industria delle due ruote che genera in Italia un valore complessivo di oltre 7 miliardi di euro e occupa nella sua filiera più di 100mila addetti, dall’altra tutta l’attività sportiva di settore con più di 117mila tesserati strutturati in 1760 Moto Club sul territorio nazionale”.

“Si tratta – scrivono in una nota congiunta – di una norma miope, che può creare potenzialmente un grave danno economico al mercato, all’intera filiera, alle attività ludiche e sportive e a quelle legate all’accoglienza e al turismo. Vi sono inoltre possibili profili di incostituzionalità, perchè manca evidentemente il bilanciamento degli interessi in gioco e di diritti costituzionali come la libera circolazione, il diritto alla libera iniziativa economica e quello di svolgere attività sportiva e ricreativa. Ancma e Fmi, in attesa di ulteriori iniziative, hanno attivato in queste ore un’interlocuzione con il Governo al fine di ottenere chiarimenti ed una correzione delle disposizioni contenute nel Decreto”.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 15-12-2021 alle 18:16 sul giornale del 16 dicembre 2021 - 4 letture

In questo articolo si parla di attualità, motori, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cAx4





logoEV
qrcode