Ignazio De Francisci va in pensione: "Le stragi mi cambiarono la vita"

1' di lettura 18/12/2021 - "L'asfalto fuso per il calore in via d'Amelio non si può dimenticare, l'autostrada sventrata non la possiamo dimenticare". Nella carriera di Ignazio De Francisci, ancora per qualche giorno procuratore generale della Corte d'Appello a Bologna prima di andare in pensione, le stragi che uccisero prima Giovanni Falcone e poi Paolo Borsellino furono uno spartiacque: "mi hanno cambiato la vita", afferma. cin/abr/gtr






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 18-12-2021 alle 09:50 sul giornale del 20 dicembre 2021 - 156 letture

In questo articolo si parla di attualità, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cAG2





logoEV
qrcode