La Telemedicina arriva nel carcere di Rebibbia

1' di lettura 20/12/2021 - "Nel carcere di Rebibbia inizia la telemedicina che vuol dire allargare i diritti veramente a tutti anche alla popolazione carceraria". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell'inaugurazione del progetto “liberi@amo la salute: telemedicina negli istituti penitenziari”.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 20-12-2021 alle 15:06 sul giornale del 21 dicembre 2021 - 148 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cAZS





logoEV
qrcode