Banca Generali, gli analisti premiano la raccolta

1' di lettura 17/01/2022 - ROMA (ITALPRESS) – Il 2021 da record di Banca Generali non è passato inosservato al mercato. Dopo aver comunicato il miglior dato annuale di sempre – 7,7 miliardi di euro di nuove masse, in crescita del 31% rispetto al 2020 – per la Banca guidata dall’Ad Gian Maria Mossa è tempo di giudizio da parte degli analisti.

Giudizio che è estremamente positivo per Banca Akros che ha confermato il target price sul titolo a 40 euro ad azione. Giudizio positivo e indicazione di “add” invece arrivano da Intesa SanPaolo secondo cui il dato di raccolta era più alto di quanto ci si aspettasse. A rimarcare il dato oltre le attese ci sono poi anche Kepler Cheuvreux e Mediobanca Securities, che confermano il giudizio neutrale in attesa di conoscere il nuovo piano industriale che Banca Generali presenterà a febbraio e che delineerà le linee di sviluppo futuro della controllata del Leone.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 17-01-2022 alle 18:06 sul giornale del 18 gennaio 2022 - 303 letture

In questo articolo si parla di attualità, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFKR





logoEV
qrcode