SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Grande partecipazione a Napoli per la Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

1' di lettura
155

È partito da piazza Garibaldi, a Napoli, il corteo di Libera organizzato nel primo giorno di primavera, data in cui ricorre la Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, giunta quest'anno alla sua ventisettesima edizione.

Tanti manifestanti hanno esposto le bandiere della pace e sulla strada è stato srotolato un lenzuolo di circa 20 metri che riproduce i colori della pace. Presenti anche gli operai di Whirlpool.

La marcia, sulle note del brano I Cento Passi, ha attraversato le principali strade del centro di Napoli, per raggiungere piazza del Plebiscito dove sono stati letti tutti i nomi delle oltre 1.000 vittime innocenti delle mafie. Dalla giornata di domenica 20 marzo sono arrivati nel capoluogo campano i familiari delle vittime, provenienti da Calabria, Sicilia, Puglia, Campania e da regioni del Nord Italia.

A piazza Municipio si sono poi uniti al corteo anche il presidente della Camera Roberto Fico, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte. In piazza Plebiscito è intervenuto, per le conclusioni, don Luigi Ciotti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.




Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-03-2022 alle 10:49 sul giornale del 22 marzo 2022 - 155 letture






qrcode