SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Nuova Citroen C5 X, la station wagon con lo stile suv

3' di lettura
102

ROMA (ITALPRESS) – Il rintocco delle campane del medievale monastero di Sant Benet dà il via alla presentazione europea della nuova Citroen C5 X e scandisce il ritorno della maison francese nel segmento grandi stradiste.
E’ elegante come una berlina, comoda come una station wagon e con la posizione di guida rialzata come un Suv. Tre le versioni : la plug in hybrid da 225 Cv e le benzina Puretech da 180 Cv e 130 Cv. Pur essendo molto lunga, 4.805 mm, ha una silhoutte morbida, fluida ed elegante ed i cerchi in lega diamantati neri da 19″ le conferiscono tanta sportività. Abbastanza alta da terra, 194 mm, pone la vista del guidatore a 1.186 mm. I fari full led anteriori ben integrati e caratteristici con la firma a V contribuiscono a sottolinearne la personalità aggressiva. Gli interni sono molto accoglienti e luminosi grazie anche al tetto trasparente, opzionale, ed i sedili advanced comfort elettrici e con memoria sono ideali per lunghi viaggi, comodi e rigidi allo stesso tempo, ben imbottiti e rivestiti in pelle. Tanto spazio per i passeggeri e vani portaoggetti. Il bagagliaio con portellone motorizzato è da 545 litri, ma con il divano abbattuto può superare i 1.600 litri. La perfetta insonorizzazione dell’ambiente e la modalità elettrica rendono la guida molto rilassante pur essendo brillante. Il percorso che ci porta dalla platja de la Barceloneta ai mille metri della cordigliera del Montserrat consente di apprezzare tutte le qualità della nuova C5 X. L’extended head up display da 21″, a colori e con effetto 3d, permette di avere tutte le informazioni necessarie alla guida senza distogliere lo sguardo dalla strada. Infatti fornisce la velocità attuale, i segnali stradali, il percorso, l’assistenza alla guida e gli alerts. Si regola alla giusta altezza attraverso un joystich posto sul pannello della portiera del guidatore dal quale si gestiscono anche i retrovisori esterni. Il monitor touch centrale da 12 ” è di facile utilizzo, ridotto all’essenziale il cruscotto da 7″. Ottima la ricarica wireless per smartphone posta sotto il pianale fluido e morbido. All’assistente alla guida in autostrada ed alla visione con 4 telecamere hd a 360° per tenere sotto controllo tutti gli oggetti e ostacoli attorno alla vettura sul touchscreen si aggiungono i nuovi blind spot monitor e l’alert traffico posteriore, utile in manovra. Proprio sulla versione ibrida la sicurezza di guida e la tenuta di strada viene garantita dalle sospensioni advanced comfort active gestite da un software che monitora ogni singolo movimento delle ruote in tempo reale fornendo la giusta risposta alle sollecitazioni del guidatore e del fondo stradale. Vengono così attenuate le imperfezioni del terreno, l’effetto rollio e le oscillazioni a beneficio del piacere di guida. La dotazione delle batterie agli ioni di litio da 12,4 kWh, abbinata al collaudato quattro cilindri Puretech 1600 cc da 181 Cv, eroga una potenza massima di ben 225 Cv con una velocità di oltre 230 Km/h. Si ricaricano in 7 ore con la presa domestica e in quasi 4 ore con la 3,7 Kw. In appena 1h e 40 con la 7,4 Kw. Il cambio è automatico a 8 rapporti. Quattro le modalità di guida facilmente selezionabili: Elettrica, Ibrida, Comfort e Sportiva.

(ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 22-03-2022 alle 16:30 sul giornale del 23 marzo 2022 - 102 letture






qrcode