SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Covid, Damiano “Preoccupa il dato sulla ripresa dei contagi”

1' di lettura
104

“La crescita dei contagi da Covid non si ferma: anche la settimana dal 20 al 26 marzo si chiude con un + 5,6% ed è il terzo aumento settimanale consecutivo.
La nota positiva è dovuta al fatto che si registra un rallentamento nella crescita: passiamo da un + 29,3% (dal 6 al 12 marzo), al + 43,3% (dal 13 al 19 marzo), al + 5,6% della scorsa settimana.

La nota negativa è dovuta, invece, ad un rialzo, per la prima volta dopo sei settimane di discesa, della curva dei decessi: + 10,8%. Anche se lo avevamo messo in conto, il dato ci preoccupa. Ci auguriamo di trovarci di fronte ad un picco, ma non possiamo esimerci dal considerare troppo affrettato l’allentamento delle misure di prevenzione e di cautela voluto dal Governo. Soprattutto perché questo segnale disincentiva le vaccinazioni sia di chi non ha ricevuto neanche una dose sia di chi deve completare il ciclo vaccinale. Infatti, è significativo il calo delle dosi somministrate: siamo passati dal picco della settimana dal 9 al 15 gennaio (media giornaliera delle dosi somministrate: 678.755), al minimo della settimana dal 20 al 26 marzo, con 47.399 dosi medie giornaliere. Si deve anche segnalare l’incremento dell’1,3% del tasso di positività medio, sempre della scorsa settimana (esiti positivi sul totale dei tamponi effettuati), che si è attestato al 15%”. Così Cesare Damiano nel Report dell’Osservatorio Covid-19 del Centro Studi di Lavoro&Welfare e dello Studio Labores.



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-03-2022 alle 13:31 sul giornale del 29 marzo 2022 - 104 letture






qrcode