Calcio. Episodio di razzismo in Atalanta-Napoli, chiesto il supplemento di indagini

1' di lettura 05/04/2022 - Nel comunicato relativo ai provvedimenti del Giudice sportivo dopo la trentunesima giornata, si fa espresso riferimento al caso che ha coinvolto Kalidou Koulibaly e anche Zambo Anguissa a Bergamo.

I due calciatori del Napoli sono stati oggetto di alcuni cori razzisti ad opera di sostenitori della Curva Nord dell'Atalanta. Il Giudice sportivo ha disposto ulteriori accertamenti istruttori per capire il grado di collaborazione dell'Atalanta nell'individuazione dei responsabili.

Il Giudice sportivo - si legge nel dispositivo - "con riserva di assumere le decisioni di competenza in relazione ai cori discriminatori di matrice razziale da parte di alcuni sostenitori della curva nord "Pisani" in prossimità del tunnel che conduce agli spogliatoi nei confronti dei calciatori Kalidou Koulibaly e Andre Franck Zambo Anguissa (Soc. Napoli), segnalati dai collaboratori della Procura Federale, dispone, a cura della medesima Procura Federale, un supplemento di accertamento istruttorio che specifichi nel dettaglio la collaborazione della Società Atalanta per l'individuazione dei responsabili, acquisiti se del caso elementi dai responsabili dell'Ordine pubblico".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 05-04-2022 alle 16:42 sul giornale del 06 aprile 2022 - 174 letture

In questo articolo si parla di sport, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cXOz





logoEV