Mancini “Contro l’Argentina si concluderà un ciclo”

1' di lettura 31/05/2022 - LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – “A luglio eravamo qui a festeggiare e sicuramente c’è un pò di emozione.

E’ bello giocare questa partita, Italia-Argentina è una classica del calcio mondiale e domani sarà una grande sfida”. Lo ha detto il

ct della Nazionale, Roberto Mancini, in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Argentina per la ‘Finalissima 2022’ a Wembley, stadio dove l’Italia l’estate scorsa si è laureata campione d’Europa. “Anche se contiamo qualche defezione, possiamo dare spettacolo – ha sottolineato il tecnico azzurro – Dispiace non avere Chiesa, Immobile, Berardi e Verratti, ma anche così siamo forti, come lo è l’Argentina”. Il ‘Manciò ha annunciato anche che, con la sfida alla selezione di Scaloni, “si concluderà un ciclo. Dalla prossima partita inseriremo dei giovani per il futuro”. Nel frattempo, con l’Argentina, toccherà a Belotti: “E’ sereno, così come tutti gli altri. Sarà lui domani il titolare perchè all’Europeo era il nostro secondo attaccante”. Maradona? Ho avuto la fortuna di giocarci contro per tanti anni. Mi dispiace che Diego non sia qui con noi, lo ricorderemo”, ha concluso il mister dell’Italia.

– foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 31-05-2022 alle 18:51 sul giornale del 01 giugno 2022 - 248 letture

In questo articolo si parla di attualità, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c90K





logoEV
qrcode