Covid, il ministero della salute esorta le regioni a potenziare i posti letto degli ospedali

1' di lettura 07/07/2022 - ROMA (ITALPRESS) – “Adeguare l’ampliamento dei posti letto di area medica e in terapia intensiva dedicati al Covid” e prevedere “la corretta e tempestiva presa in carico dei pazienti affetti da malattia da SARS-CoV-2 in relazione alle specifiche necessità assistenziali, con particolare riferimento alle categorie più fragili”.

E’ quanto chiede il ministero della Salute alle Regioni con una circolare “alla luce dell’attuale andamento epidemico e in considerazione degli ulteriori impatti assistenziali sul livello ospedaliero potenzialmente correlati alla maggiore diffusione del virus SARS-CoV-2”. Si ritiene importante “raccomandare alle Regioni e province autonome l’attivazione delle misure organizzative atte a fronteggiare nelle prossime settimane un incremento della domanda di assistenza sanitaria legata all’infezione, sia a livello ospedaliero che territoriale.

Nonostante il periodo estivo “in cui molte attività vengono svolte all’aperto, si conferma sul territorio nazionale una fase epidemica caratterizzata da un forte aumento dell’incidenza, in constante crescita già da 4 settimane”.

-foto agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 07-07-2022 alle 17:01 sul giornale del 08 luglio 2022 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deRZ





logoEV
qrcode