Roma, tassisti incatenati sotto Palazzo Chigi: "Non andiamo via senza incontro"

1' di lettura 12/07/2022 - Continua la protesta contro l'articolo 10: "non vogliamo fare la fine degli indiani d'America"

POLITICA (Roma). Prosegue la protesta dei tassisti italiani. Oggi a Napoli si sono dati appuntamento in un'assemblea dove stanno decidendo cosa fare e come continuare per ottenere risposte dal governo italiano. Nello stesso momento, a Roma, alcuni si sono incatenati in piazza Colonna alla sbarra che protegge Palazzo Chigi. "Dopo quanto emerso sui giornali – raccontano -, il governo ci deve incontrare". Uber continua ad essere il nemico numero uno. "L'articolo 10 va stralciato. Draghi ha incontrato la multinazionale e noi no. Quanto accaduto nel mondo è successo anche in Italia", spiegano. "Non vogliamo fare la fine degli indiani d'America che sono stati sterminati", hanno raccontato. "Le chiavi delle mie catene le hanno loro, se vogliono possono liberarci", ha detto un tassista di Napoli. (Davide Di Carlo/alanews)








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-07-2022 alle 15:34 sul giornale del 13 luglio 2022 - 225 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfxi





logoEV
qrcode