Cannabis, Soldo: "Il sistema ha colpito i giovani non le mafie"

1' di lettura 14/07/2022 - Coordinatrice associazione "Meglio Legale": "Un italiano su dieci vittima di criminalizzazione"

POLITICA (Roma). "In questo lungo percorso le abbiamo provate tutte. Oggi abbiamo portato in strada le nude voci delle persone vittime di questo sistema di criminalizzazione. Sono le storie di un italiano su dieci. Forse per qualcuno non è una priorità, il fatto che un italiano su dieci si è trovato ad essere perquisito, denunciato per consumo, accusato per spaccio anche solo per pochi grammi. Si tratta di molti giovani e giovanissimi che devono essere tolti da questo sistema di criminalizzazione che non ha colpito le mafie e che ha colpito solo loro. Non fa bene alla giustizia, alla salute, alla sicurezza, agli obiettivi che il testo unico si era dato". Queste le dichiarazioni di Antonella Soldo, coordinatrice dell'associazione "Meglio Legale" e membro del Consiglio generale dell'associazione "Luca Coscioni". (Immagini di Us) (Benedetta Mura/alanews)








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-07-2022 alle 15:08 sul giornale del 15 luglio 2022 - 145 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfWU





logoEV
qrcode