Energia, Draghi: "Azzereremo la dipendenza dalla Russia"

1' di lettura 20/07/2022 - Il premier: "Fondamentale accelerare sul rigassificatore di Piombino"

POLITICA (Roma). "È un risultato che sembrava impensabile, che dà tranquillità per il futuro all'industria e alle famiglie, rafforza la nostra sicurezza nazionale, la nostra credibilità nel mondo", prosegue Mario Draghi, presidente del Consiglio, nell'Aula del Senato. "Abbiamo accelerato, con semplificazioni profonde e massicci investimenti, sul fronte delle energie rinnovabili, per difendere l'ambiente, aumentare la nostra indipendenza energetica", spiega il premier. "Dobbiamo accelerare sull'installazione dei rigassificatori a Piombino entro la prossima primavera e a Ravenna: non è possibile volere la sicurezza energetica per gli italiani e poi protestare per queste infrastrutture", ha concluso il premier. (Francesca Del Vecchio/alanews)








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-07-2022 alle 10:27 sul giornale del 21 luglio 2022 - 36 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dgVB





logoEV
qrcode