Fiumicino. Paura su un aereo di linea, i passeggeri ricevono minacce di morte via smartphone: denunciato un 18enne spagnolo

1' di lettura 23/07/2022 - Tutto ha inizio quando alcuni dei 147 passeggeri di un volo di linea, con partenza dall’aeroporto di Fiumicino diretto ad Alicante, ricevono sui propri dispositivi smartphone un messaggio in amarico, contenente minacce generiche di morte con allegate immagini di teschi e figure macabre.

Il comandante del volo ha deciso così di sospendere immediatamente la partenza del velivolo in attesa dell’arrivo della Polizia di Frontiera dell’aeroporto di Fiumicino, allertata tramite la sala operativa. Si è scoperto, poco dopo, che la responsabilità del gesto, che ha determinato una denuncia per procurato allarme, è stata di un giovane 18enne spagnolo che, vistosi alle strette, ha ammesso di aver condiviso mediante la funzionalità “airdrop” il messaggio in argomento. Il volo è decollato poi con 2 ore di ritardo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.







Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2022 alle 12:02 sul giornale del 25 luglio 2022 - 1053 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, lazio, articolo, niccolò staccioli, Vivere Roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhhX





logoEV
qrcode